bórgo

s. m. [lat. bŭrgus «castello fortificato», poi «centro abitato», dal germ. *burgs s. f. (cfr. ted. mod. Burg «castello» s. f.) raccostato, nel genere grammaticale e nel sign., al gr. πύργος «torre»] (pl. -ghi, ant. anche le bórgora, f.).

sociale

agg. [dal lat. socialis, der. di socius, v. socio]

■ agg. 1. a. [che è incline alla vita associata, che vive in società e sim.: l’uomo è un animale s.] ≈ socievole. ↔ asociale. b. [di vita e sim., che si svolge insieme ad altri individui] ≈ associato, collettivo. ↔ individuale, personale. c. [di dovere, impegno, ecc., che si rivolge alla comunità] ≈ civile. 2. [di bene, diritto, ecc., che riguarda tutti i cittadini] ≈ civico, collettivo, comune, comunitario, pubblico. ↔ individuale, privato.

Testi tratti dalla sezione ‘Vocabolario on line’ e ‘Sinonimi e Contrari’ del Portale dell’Istituto della Enciclopedia Italiana Treccani – treccani.it

Cos’è?

Il circuito dei piccoli borghi storici italiani che intendono far conoscere e valorizzare le proprie origini e con esse il proprio territorio. Casacastalda è il borgo promotore del circuito, in futuro potranno aderire altri borghi con storia documentata.

Perché?

Ridare importanza ai centri storici attraverso un movimento di spiccata valenza “sociale”: far rivivere il borgo e la sua storia alle nuove generazioni locali e a tutti i visitatori con particolare riferimento ai portatori di handicap di natura motoria e cognitiva, puntando all’abbattimento di qualunque barriera architettonica e comunicativa.

A chi si rivolge?

Il circuito è progettato per poter ospitare tutti i piccoli borghi con storia certa alle spalle. Si rivolge, quindi, ai Comuni e alle associazioni pro-loco dei piccoli borghi storici che abbiano volontà di valorizzare il proprio territorio raccontandone la storia.

Pensato per le nuove generazioni del luogo perché possano conoscere le proprie origini e per gli ospiti (viandanti, turisti, extraterrestri, ecc.) con una spiccata sensibilità verso la storia e la cultura del luogo visitato.

Percorso Emozionale?

L’itinerario emozionale accompagna il visitatore verso la storia (cenni storici) del luogo attraverso cartelli informativi ed una web app. Il percorso sarà fruibile ed accessibile da tutti, anche dai portatori di handicap. Non ci saranno, infatti, ostacoli per i visitatori con ridotta capacità motoria e potrà essere fruito anche da soggetti con ridotta capacità cognitiva grazie al linguaggio C.A.A. (Comunicazione Aumentativa Alternativa) e dai non vedenti.

Qual è la tua storia ?

Vivi in un borgo con radici storiche interessanti e vorresti valorizzarlo? Contattaci!






Autorizzo il trattamento dei dati personali ai sensi del art. 13 del Regolamento (UE) n. 2016/679 sulla privacy